N°66 دراجة TEAM FRANCO PICCO
السائق
+

FRANCO PICCO

(ita) 1.75m / 83kg

الهوايات

Bicicletta, la meccanica, restauri di moto d’epoca

2021 – Moto, Original by Motul: 43° nella assoluta
2017 – Moto 85° – Asuncion / Buenos Aires
2016 – Quad CanAm 6° – Buenos Aires / Rosario
2013 – Moto Yamaha WR450F DNF. – Lima / Santiago del Cile
2012 – Moto Yamaha WR450F 77° – Mar del Plata / Lima
2011 – Moto Yamaha WR450F 49° – Buenos Aires / Buenos Aires
2010 – Moto Yamaha WR450F 23° (Vincitore classe Marathon) – Buenos Aires / Buenos Aires
2002 – in auto 48° – Arras Madrid Dakar
2000 – in auto 36° – Paris Dakar Cairo
1990 – Moto Yamaha 5° – Paris Dakar (1 tappa vinta)
1989 – Moto Yamaha 2° – Paris Dakar (1 tappa vinta)
1988 – Moto Yamaha 2° – Paris Dakar (2 tappe vinte)
1987 – Moto Yamaha 4° – Paris Dakar (2 tappe vinte)
1986 – Moto Yamaha 10° – Paris Dakar (4 tappe vinte)
1985 – Moto Yamaha 3° – Paris Dakar

2008 Vincitore del Rally delle Piramidi su Yamaha
2007 Vincitore del Rally delle Piramidi su Yamaha
2006 Vincitore del Rally delle Piramidi su Yamaha
1992 Vincitore del Rally dei Faraoni su Gilera
1991 Vincitore del Transpaña su Suzuki
1986 Vincitore del Rally dei Faraoni su Yamaha

مقابلة

“Ho una grande esperienza di Dakar da mettere a disposizione per lo sviluppo di una moto”

Ci sono pochi motociclisti al mondo che possono vantare l’esperienza di Franco Picco nei rally internazionali, ciononostante il pilota italiano non ha nessuna intenzione di mollare il colpo. Giunto ormai alla sua 28° partecipazione alla Dakar, Picco è un grande appassionato della sabbia e per questo ha deciso di tornare a competere con ASO, visto il ritorno della gara alle dune nel deserto Saudita. Appassionato delle grandi sabbie Africane, Picco guarda all’Arabia Saudita come un nuovo “parco giochi” dove potersi divertire e ritrovare i terreni a lui più congeniali, con l’aggiunta di scenari mozzafiato. Già al via nella Dakar 2021, è stato uno dei pochi Italiani giunti al termine della corsa. La sua grande esperienza ha pagato nonostante le difficoltà aggiuntive date dalla classe “Original by Motul”, nella quale non era prevista alcuna assistenza. Nel 2022 sarà al via con un rinnovato mezzo tecnico: Picco porterà al debutto la neonata Fantic XEF 450 Rally, un assoluto inedito nei Rally internazionali. Godrà anche del supporto ufficiale della Casa veneta, con un meccanico e un veicolo di supporto.

F.P. - “La Dakar per me è la gara più importante e impegnativa di tutte, la gara della vita. Richiede una preparazione minuziosa sia per la tecnica sia per la forma fisica, ma anche – e soprattutto – mentalmente. Bisogna essere decisi e determinati. La giornata tipo alla Dakar è decisamente impegnativa, spesso si parte per i trasferimenti quando è ancora buio e con un freddo pungente, poi si entra nella vera e propria speciale e bisogna dare il 100% per diversi chilometri, si sta in moto per otto o dieci ore per fare seicento o ottocento chilometri, si lavora più di testa che di fisicità. Questo progetto di Fantic è un nuovo stimolo e sono felicissimo che mi abbiano proposto questa possibilità, è bello sentirmi parte integrante della squadra che sviluppa la XEF 450 Rally. Mi fa piacere pensare che l’esperienza che sfrutto per fare la gara può essere utile anche per affinare il mezzo.”

المركبة

TEAM FRANCO PICCO

FANTIC 450 RALLY
TEAM FRANCO PICCO

  • FANTIC
  • 450 RALLY
  • Fantic
  • M_R2_NO

التصنيف 2022

تابعونا على مواقع التواصل الاجتماعي

احصل على معلومات حصرية