N°437 SSV XTREMEPLUS POLARIS FACTORY TEAM

PIETRO CINOTTO

(ita) 1.76m / 81kg

Hobbies

hunting e golf

Sponsors

OPSOMAI

2014 – Auto: DNF
2013 – Auto: finisher

Rally dei Faraoni
Rally del Qatar
Rally d’Italia
Rally di Spagna
Rally d’Ungheria
Rally del Marocco (con una vittoria in classe T3)
Silk Way Rally

Interview

“Per me la Dakar sarà una sfida di famiglia”

I Cinotto sono padre e due figli per i quali la competizione è prima di tutto una questione di famiglia. Pietro Cinotto, figlio di Michele Cinotto che corre con il pettorale 423, non nasconde che la sua Dakar 2022 “sarà per lo più questione di stare davanti a mio padre”. Manager nell’azienda di famiglia, il giovane Pietro vive negli Stati Uniti dove gestisce lo stabilimento americano dell’attività e si alterna con il fratello nelle competizioni alle quali il padre li trascina (pur senza molti sforzi di convincimento, a onor del vero). Pietro è alla sua terza partecipazione alla Dakar, dopo le esperienze del 2013 con un Nissan Patrol e del 2014 con un Toyota Land Cruiser, che però sono state avare di soddisfazioni. Quest’anno correrà con un Polaris della Xtremeplus affiancato da Alberto Bertoldi, un altro navigatore che arriva dal mondo delle moto come consigliato da Marco Piana, titolare della scuderia che prepara il mezzo e organizza la logistica. Vincitore dell’ultimo Transanatolia Rally, anche Bertoldi ha già accumulato due esperienze alla Dakar (in moto): una nel 2018 quando si è ritirato per un guasto meccanico e una nel 2020, quando ha ottenuto i ragguardevoli risultati di 14° di categoria e 1° degli italiani. Nel 2021 ha anche corso il Tunisia Desert Challenge per il suo debutto come co-pilota su un SSV.

P.C. – “Nella mia famiglia siamo tutti appassionati di macchine e di rally e spesso e volentieri con mio padre e mio fratello finisce a sportellate. Io e mio fratello ci alterniamo nelle partecipazioni alla Dakar con mio padre – che è anche il nostro main sponsor – e quest’anno sarebbe toccato a lui, ma ha pensato bene di fare un figlio e così ne approfitto per prendere il suo posto. È passato molto tempo dall’ultima volta che ho corso con una macchina, quindi dovrò riprenderci la mano e lo shakedown del 30 e 31 sarà molto utile per riprendere confidenza con il mezzo. Sono anche curioso di vedere che affiatamento riusciremo a creare io e Bertoldi, ci conosciamo di persona ma non abbiamo mai corso insieme. Ci siamo conosciuti per tramite di Marco Piana, il patron della scuderia, per un gioco di pedine: Filvio Zini, lo storico navigatore di mio papà, non poteva partecipare, così il mio navigatore Maurizio Dominella è stato “promosso” nel suo equipaggio ed io ho dovuto trovare un secondo. Vista la tipologia di veicolo abbiamo pensato che la scelta migliore sarebbe stata andare con qualcuno che venisse dalle moto, abituato a fare tutto da solo e così siamo arrivati ad Alberto, che tra gli italiani è sempre andato molto forte nei rally e che ha anche già esperienza alla Dakar. Il mio obiettivo principale è arrivare in fondo, ma a voler essere sinceri la sfida è tutta in famiglia: quello che più conta è arrivare in fondo almeno una posizione davanti a mio papà. E so che lui la pensa altrettanto nei miei riguardi! Spero solo di non ritrovarci a partire vicini nelle tappe, altrimenti so già che finirà a sportellate sin dai primi chilometri.”

A.B. – “Sono curioso ed entusiasta per questa Dakar perché sarà un’esperienza tutta nuova per me, in quanto navigatore su quattro ruote. Il team XTREMEPLUS France ha messo insieme questo equipaggio in cui correrò con Pietro Cinotto sarà una bella sfida per entrambi. Da parte mia mi aspetto una gara molto impegnativa, come da buona tradizione della Dakar e nonostante io abbia già due esperienze in moto questa del navigatore sarà una cosa tutta nuova, che mi offrirà tutti i giorni qualcosa di nuovo da imparare. Potrebbe sembrare una frase banale, ma sappiamo che alla Dakar nulla si può dare per scontato quindi la mia aspettativa maggiore è di riuscire a finirla, di divertirmi e di tornare a casa.”

Vehicle

XTREMEPLUS POLARIS FACTORY TEAM

POLARIS RZR PRO XP
XTREMEPLUS POLARIS FACTORY TEAM

  • POLARIS
  • RZR PRO XP
  • Extremeplus Polaris – Marco Piana
  • Extremeplus Polaris – Marco Piana
  • S_T4_NO

Ranking 2022

Follow us

Get exclusive information